[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 16/02/2021

Sezione Stazione appaltante

Start Romagna S.p.A.
Direttore Generale Ing. Giampaolo Rossi

Sezione Dati generali

PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER APPALTO INTEGRATO PER FORNITURA E POSA IN OPERA DI TRE COMPRESSORI PER GAS METANO, IMPIANTO ELETTRICO E RELATIVI ACCESSORI PRESSO IL DEPOSITO START DI RAVENNA - CIG : 8588502010
Forniture
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
570.000,00 €
15/01/2021
24/02/2021 entro le 12:00
G06611
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 16/02/2021
    RISPOSTA A QUESITO - QUESITO: si chiede se si conferma la previsione di cui all'art. 105, comma 5, lettera c-bis, D.Lgs. 50/2016 in forza del quale non costituiscono sub-appalto: le prestazioni rese in favore dei soggetti affidatari in forza di contratti continuativi di cooperazione, servizio e/o fornitura sottoscritti in epoca anteriore alla indizione della procedura finalizzata alla aggiudicazione dell'appalto. RISPOSTA: si conferma la previsione di cui all'art. 105, comma 5, lettera c-bis, D.Lgs. 50/2016 in forza del quale non costituiscono sub-appalto: le prestazioni rese in favore dei soggetti affidatari in forza di contratti continuativi di cooperazione, servizio e/o fornitura sottoscritti in epoca anteriore alla indizione della procedura finalizzata alla aggiudicazione dell'appalto.
  • Pubblicato il 16/02/2021
    RISPOSTA A QUESITO - QUESITO: Si chiede di chiarire se le "mere sub-forniture " con esclusione della manodopera saranno considerate come sub-appalti, atteso che il sub-fornitore rimarrebbe estraneo rispetto al rapporto Committente-Appaltatore. RISPOSTA: Le "mere sub-forniture " con esclusione della manodopera non saranno considerate come sub-appalti.
  • Pubblicato il 08/02/2021
    QUESITO E RISPOSTA SU REFERENZE BANCARIE - Quesito: Essendo richiesta la produzione di N.2 referenze bancarie, è possibile utilizzare, per una delle due, quella già emessa dall'Istituto di Credito ed indirizzata ad altra stazione appaltante o altro Ente, attestante la capacità economico finanziaria dell'Azienda Concorrente? Risposta: Il punto 6.3 lett. b) del Disciplinare di gara non richiede necessariamente che le referenze bancarie siano indirizzate a Start Romagna S.p.A., ma pone solo l'obbligo che siano state rilasciate in data non anteriore a 180 giorni dal termine per la presentazione delle offerte, per cui se il concorrente è in possesso di referenza bancaria rilasciata per altra stazione appaltante entro i termini suindicati, tale referenza può essere accettata. Il RUP Dott.ssa Antonella Zaghini
  • Pubblicato il 05/02/2021
    Disegni in formato .dwg dei locali della centrale di compressione - Ai fini della realizzazione del progetto preliminare previsto in sede di gara si rendono disponibili alcuni disegni in formato .dwg dei locali della centrale di compressione.
  • Pubblicato il 02/02/2021
    Quesito n.2 - Nel caso in cui il professionista incaricato della progettazione esecutiva non sia dipendente dell'azienda concorrente, è necessario che lo stessi partecipi in RTI, oppure può essere semplicemente indicato un professionista esterno purchè in possesso dei requisiti richiesti in capo allo stesso? Risposta: nel caso in cui il professionista incaricato della progettazione esecutiva non sia dipendente dell'azienda concorrente non è necessario che lo stesso partecipi in RTI. Potrà essere indicato un professionista esterno che dovrà essere in possesso dei requisiti richiesti.
  • Pubblicato il 02/02/2021
    Risposta a quesito n.1 - Quesito n. 1: al punto 6.4 del Disciplinare di gara denominato "Requisiti di capacità tecnica professionale", alla lettera a), viene richiesta la stipula di almeno un contratto nel triennio 2017-2018-2019 per l'importo complessivo di Euro 500.000,00; si chiede se detto importo sia raggiungibile mediante la somma di più contratti. Risposta a quesito n.1: il requisito di capacità tecnica relativo alla stipula di contratti per importo di Euro 500.000,00 nel triennio 2017-2018-2019 può essere raggiunto con la somma di più contratti.

[ Torna all'inizio ]